Bando dote scuola di regione Lombardia. Termini prorogati al 30 giugno

15/06/2020  - 233 letture     Scuola e istruzione

Bando dote scuola di regione Lombardia. Termini prorogati al 30 giugno

Dal 7 aprile al 30 giugno 2020 è possibile presentare domanda di contributo per l'acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica o per una borsa di studio statale.

Descrizione

Le due Misure "Dote Scuola - Materiale didattico anno scolastico 2020/2021" e "Borse di studio statali anno scolastico 2019/2020" , di cui al D.lgs n. 63/2017 e ai sensi della D.g.r. n. 2815/2020, consistono in un contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, oppure nell’erogazione, da parte dello Stato, di una borsa di studio.

Entrambi i contributi sono finalizzati a sostenere la spesa delle famiglie nel compimento del percorso scolastico, sia nel sistema di istruzione, sia nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeFP). 

Consulta la documentazione allegata e le "Domande frequenti".

Chi può partecipare

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria (sia di istruzione sia di istruzione e formazione professionale), presso le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, o frequentanti istituzioni formative accreditate, con sede in Lombardia o nelle regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario, per la stessa finalità e nello stesso anno scolastico, di altri contributi pubblici.

Per accedere al contributo occorre essere in possesso di un valore ISEE in corso di validità all’atto di presentazione della domanda non superiore a euro 15.748,78.

La domanda di Dote scuola – Materiale didattico o di borsa di studio statale può essere presentata da uno dei genitori o altri soggetti che rappresentano lo studente beneficiario. Rappresenta il minore la persona fisica o giuridica a cui il minore è affidato con provvedimento del Tribunale per i Minorenni o che esercita i poteri connessi con la potestà genitoriale in relazione ai rapporti con l’istituzione scolastica (ai sensi dell’art. 5, comma 1, lettera l, della L. n. 149/2001).

Può essere presentata domanda per gli studenti che:

  • nell’anno scolastico 2019/2020 frequentano:
    • l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado;
  • nell’anno scolastico e formativo 2020/2021 frequenteranno:
    • una classe della scuola secondaria di primo o secondo grado;
    • una classe della istruzione e formazione professionale.

Lo studente maggiorenne può presentare personalmente la domanda, dichiarando la sussistenza dei requisiti sopra descritti, in particolare del valore ISEE della propria famiglia non superiore a euro 15.748,78.

Il limite di età dello studente per beneficiare della misura è di 21 anni non compiuti al momento della compilazione della domanda.

Caratteristiche dell'agevolazione

l presente bando è finanziato con risorse di Regione Lombardia e risorse statali.

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto alla famiglia e consiste in un buono acquisto che contribuisce alle spese scolastiche o in una borsa di studio.

Il valore economico del contributo viene determinato in relazione alle risorse effettivamente disponibili e al numero delle domande valide raccolte, entro un minimo di euro 200 e fino a un massimo di euro 500, in misura uguale per ogni ordine e grado di scuola frequentata.

La dotazione finanziaria prevista è comprensiva delle assegnazioni statali di cui alla L. 448/1998: nel caso in cui detta entrata si realizzi in misura inferiore a quanto previsto, i contributi potranno essere rideterminati in relazione alle risorse effettivamente disponibili.

Nel caso in cui le domande ammissibili risultino superiori allo stanziamento previsto in bilancio, si procederà all’assegnazione del beneficio sulla base dell’elenco dei beneficiari redatto in ordine crescente con riferimento al valore ISEE.

I contributi vengono erogati come segue:

Dote scuola – Materiale didattico: salvo casi particolari, in formato digitale intestati al beneficiario e spendibili, entro la scadenza del 31 gennaio 2021, presso la rete distributiva convenzionata con il gestore del servizio, di cui si trova informazione sul portale Dote scuola del gestore;

Borse di studio statali: con modalità specificata con Decreto Ministeriale e comunicate agli interessati.

Come partecipare

a domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo  http://www.bandi.servizirl.it a partire:

dalle ore 12:00 del 7 aprile 2020 ed entro le ore 12:00 del 29 maggio 2020

Tutti i dettagli relativi alla procedura guidata di presentazione delle domande sono definiti all'interno di un manuale appositamente predisposto, disponibile all’interno del Sistema informativo dalla data di apertura del Bando.

Per presentare la domanda di partecipazione al Bando, la persona incaricata alla compilazione della domanda in nome e per conto del soggetto richiedente deve:

  • registrarsi alla piattaforma Bandi online, attraverso l’autenticazione al sistema utilizzando lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) /CRS (Carta Regionale dei Servizi) con PIN personale e lettore della Carta.
  • compilare la domanda online di partecipazione al Bando “Dote Scuola - Materiale didattico”, seguendo le istruzioni contenute nel sistema on-line e nella guida;
  • confermare i dati inseriti, inviare la domanda a Regione Lombardia e verificare la protocollazione.

È possibile modificare, integrare e/o rinunciare alla domanda di partecipazione entro la data di chiusura del bando.

Successivamente alla data di chiusura del bando saranno prese in carico esclusivamente le richieste di rinuncia al contributo e/o di modifica dei dati di contatto (ad esempio numero di cellulare, e-mail).

La sottoscrizione della documentazione utile alla partecipazione al bando dovrà essere effettuata con firma digitale o firma elettronica qualificata o firma elettronica avanzata. È ammessa quindi anche la firma con Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS), purché generata attraverso l’utilizzo di una versione del software di firma elettronica.

Consultare "Allegato A - Avviso Dote Scuola"  con le modalità per la presentazione della domanda (punto C) . 

Informazioni e contatti

Qualsiasi informazione relativa ai contenuti del Bando e agli adempimenti connessi potrà essere richiesta a:

  • Ufficio Dote Scuola: dotescuola@regione.lombardia.it oppure
     
  • numero unico Dote Scuola 02 6765 0090, attivo dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30, il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Per le richieste di assistenza alla compilazione on-line e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate 

  • Call Center di ARIA S.p.A. numero verde 800.131.151 da lunedì al sabato, escluso i festivi:
    • dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico;
    • dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 adesione-e-rinuncia-dote-scuola-materiale-didattico_v00pdf - 2150,79 kb19/05/2020 13:27:02
 allegato-a-avviso-dote-scuola-materiale-didatticopdf - 417,79 kb19/05/2020 13:26:47
 allegato-a1-dgifl_54-informativa-privacy-dote-scuola-materiale-didatticopdf - 139,85 kb19/05/2020 13:26:39
 allegato-a2-richiesta-di-accesso-agli-attipdf - 165,60 kb19/05/2020 13:26:44
 allegato-a3-diritto-di-accesso-ai-documenti-amministrativipdf - 128,79 kb19/05/2020 13:26:45
 allegato-a4-firma-elettronicapdf - 101,59 kb19/05/2020 13:26:47
 allegato-a5-elenco-materiale-acquistabilepdf - 127,44 kb19/05/2020 13:26:40
 decreto-avviso-4103_2020pdf - 81,77 kb19/05/2020 13:26:49
 domande-frequenti-dote-scuola-2020_2021-materiale-didatticodocx - 54,74 kb19/05/2020 13:26:38

Condividi:

Bando dote scuola di regione Lombardia. Termini prorogati al 30 giugno

24/04/2020  - 426 letture     Scuola e istruzione

Bando dote scuola di regione Lombardia. Termini prorogati al 30 giugno

Dal 7 aprile al 30 giugno 2020 è possibile presentare domanda di contributo per l'acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica o per una borsa di studio statale.

Descrizione

Le due Misure "Dote Scuola - Materiale didattico anno scolastico 2020/2021" e "Borse di studio statali anno scolastico 2019/2020" , di cui al D.lgs n. 63/2017 e ai sensi della D.g.r. n. 2815/2020, consistono in un contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, oppure nell’erogazione, da parte dello Stato, di una borsa di studio.

Entrambi i contributi sono finalizzati a sostenere la spesa delle famiglie nel compimento del percorso scolastico, sia nel sistema di istruzione, sia nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeFP). 

Consulta la documentazione allegata e le "Domande frequenti".

Chi può partecipare

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria (sia di istruzione sia di istruzione e formazione professionale), presso le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, o frequentanti istituzioni formative accreditate, con sede in Lombardia o nelle regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario, per la stessa finalità e nello stesso anno scolastico, di altri contributi pubblici.

Per accedere al contributo occorre essere in possesso di un valore ISEE in corso di validità all’atto di presentazione della domanda non superiore a euro 15.748,78.

La domanda di Dote scuola – Materiale didattico o di borsa di studio statale può essere presentata da uno dei genitori o altri soggetti che rappresentano lo studente beneficiario. Rappresenta il minore la persona fisica o giuridica a cui il minore è affidato con provvedimento del Tribunale per i Minorenni o che esercita i poteri connessi con la potestà genitoriale in relazione ai rapporti con l’istituzione scolastica (ai sensi dell’art. 5, comma 1, lettera l, della L. n. 149/2001).

Può essere presentata domanda per gli studenti che:

  • nell’anno scolastico 2019/2020 frequentano:
    • l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado;
  • nell’anno scolastico e formativo 2020/2021 frequenteranno:
    • una classe della scuola secondaria di primo o secondo grado;
    • una classe della istruzione e formazione professionale.

Lo studente maggiorenne può presentare personalmente la domanda, dichiarando la sussistenza dei requisiti sopra descritti, in particolare del valore ISEE della propria famiglia non superiore a euro 15.748,78.

Il limite di età dello studente per beneficiare della misura è di 21 anni non compiuti al momento della compilazione della domanda.

Caratteristiche dell'agevolazione

l presente bando è finanziato con risorse di Regione Lombardia e risorse statali.

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto alla famiglia e consiste in un buono acquisto che contribuisce alle spese scolastiche o in una borsa di studio.

Il valore economico del contributo viene determinato in relazione alle risorse effettivamente disponibili e al numero delle domande valide raccolte, entro un minimo di euro 200 e fino a un massimo di euro 500, in misura uguale per ogni ordine e grado di scuola frequentata.

La dotazione finanziaria prevista è comprensiva delle assegnazioni statali di cui alla L. 448/1998: nel caso in cui detta entrata si realizzi in misura inferiore a quanto previsto, i contributi potranno essere rideterminati in relazione alle risorse effettivamente disponibili.

Nel caso in cui le domande ammissibili risultino superiori allo stanziamento previsto in bilancio, si procederà all’assegnazione del beneficio sulla base dell’elenco dei beneficiari redatto in ordine crescente con riferimento al valore ISEE.

I contributi vengono erogati come segue:

Dote scuola – Materiale didattico: salvo casi particolari, in formato digitale intestati al beneficiario e spendibili, entro la scadenza del 31 gennaio 2021, presso la rete distributiva convenzionata con il gestore del servizio, di cui si trova informazione sul portale Dote scuola del gestore;

Borse di studio statali: con modalità specificata con Decreto Ministeriale e comunicate agli interessati.

Come partecipare

a domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo  http://www.bandi.servizirl.it a partire:

dalle ore 12:00 del 7 aprile 2020 ed entro le ore 12:00 del 29 maggio 2020

Tutti i dettagli relativi alla procedura guidata di presentazione delle domande sono definiti all'interno di un manuale appositamente predisposto, disponibile all’interno del Sistema informativo dalla data di apertura del Bando.

Per presentare la domanda di partecipazione al Bando, la persona incaricata alla compilazione della domanda in nome e per conto del soggetto richiedente deve:

  • registrarsi alla piattaforma Bandi online, attraverso l’autenticazione al sistema utilizzando lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) /CRS (Carta Regionale dei Servizi) con PIN personale e lettore della Carta.
  • compilare la domanda online di partecipazione al Bando “Dote Scuola - Materiale didattico”, seguendo le istruzioni contenute nel sistema on-line e nella guida;
  • confermare i dati inseriti, inviare la domanda a Regione Lombardia e verificare la protocollazione.

È possibile modificare, integrare e/o rinunciare alla domanda di partecipazione entro la data di chiusura del bando.

Successivamente alla data di chiusura del bando saranno prese in carico esclusivamente le richieste di rinuncia al contributo e/o di modifica dei dati di contatto (ad esempio numero di cellulare, e-mail).

La sottoscrizione della documentazione utile alla partecipazione al bando dovrà essere effettuata con firma digitale o firma elettronica qualificata o firma elettronica avanzata. È ammessa quindi anche la firma con Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS), purché generata attraverso l’utilizzo di una versione del software di firma elettronica.

Consultare "Allegato A - Avviso Dote Scuola"  con le modalità per la presentazione della domanda (punto C) . 

Informazioni e contatti

Qualsiasi informazione relativa ai contenuti del Bando e agli adempimenti connessi potrà essere richiesta a:

  • Ufficio Dote Scuola: dotescuola@regione.lombardia.it oppure
     
  • numero unico Dote Scuola 02 6765 0090, attivo dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30, il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Per le richieste di assistenza alla compilazione on-line e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate 

  • Call Center di ARIA S.p.A. numero verde 800.131.151 da lunedì al sabato, escluso i festivi:
    • dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico;
    • dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 adesione-e-rinuncia-dote-scuola-materiale-didattico_v00pdf - 2150,79 kb11/04/2020 10:16:02
 allegato-a-avviso-dote-scuola-materiale-didatticopdf - 417,79 kb11/04/2020 10:15:48
 allegato-a1-dgifl_54-informativa-privacy-dote-scuola-materiale-didatticopdf - 139,85 kb11/04/2020 10:16:04
 allegato-a2-richiesta-di-accesso-agli-attipdf - 165,60 kb11/04/2020 10:15:44
 allegato-a3-diritto-di-accesso-ai-documenti-amministrativipdf - 128,79 kb11/04/2020 10:15:41
 allegato-a4-firma-elettronicapdf - 101,59 kb11/04/2020 10:15:43
 allegato-a5-elenco-materiale-acquistabilepdf - 127,44 kb11/04/2020 10:15:46
 decreto-avviso-4103_2020pdf - 81,77 kb11/04/2020 10:15:50
 domande-frequenti-dote-scuola-2020_2021-materiale-didatticodocx - 54,74 kb11/04/2020 10:15:43

Condividi:


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto